logo TRENI COMPLETI

Questa sezione presenta treni completi, pronti per essere inseriti nello screensaver MM.

Download Scarica il file ZIP con le immagini di tutti i treni illustrati su questa pagina.

Download Scarica il file ZIP con tutte le locomotive e i treni marcati con Nuovo! o Migliorato! (tutte le sezioni: loco + treni + tram).

Il file ZIP contiene tutte le immagini necessarie per visualizzare questi rotabili (comprese le immagini accessorie per le animazioni e i pantografi destri), nonché il file INI che permette di inserire rapidamente i rotabili nello screensaver.
Fare riferimento al file Leggimi.txt (nello ZIP) per i dettagli sull'installazione.

Se vuoi usare il file User_BMP.INI comune di Pierre Ofzareck (configurazione veloce dello screensaver), vai qui!

Ferrovie Nord Milano
 E700az.GIF
Nuovo!  FNM EAC.700 + EC.800 (Ep. II)   
EAC.700 e rimorchio EC.800 allo stato d'origine del 1928.
Epoca 2  Sfondo trasparente
 

 

Grandi treni viaggiatori
 bleu_0.GIF
FS E.333 + Train Bleu San Remo-Calais (1961)   
Il Train Bleu per Calais parte da San Remo al traino di un'E.333.
Epoca 3  Sfondo trasparente
 

 

Il Treno Azzurro
 TR_AZ_60.GIF
FS E.646 (I serie) + Treno Azzurro (1960) Milano-Napoli   
Composizione standard del Treno Azzurro, in partenza da Milano, prima dell'arrivo delle E.646 di seconda serie, con carrozze Az 13.000 e Bz 33.000 trainate da un'E.646 di prima serie (cfr. schema su iTreni n. 168).
Epoca 3
 
 TR_AZ.GIF
FS Treno Azzurro (1962) Milano-Napoli   
Composizione standard del Treno Azzurro Milano-Napoli, in partenza da Milano, dopo l'introduzione delle carrozze tipo 1959 e delle due locomotive E.646.035 e 037 colorate in blu e celeste.
In testa, bagagliaio-posta tipo 1946; al centro treno, ristorante CIWL e couplage Pullman Côte d'Azur.
Epoca 3  Sfondo trasparente
 

 

Treni a trazione trifase
 431_54_0.GIF
FS E.431 + Treno fotografico Genova-Ventimiglia (1954)   
Alla fine degli anni '50, le FS pianificavano di sostituire l'intera linea a binario semplice tra Genova e Ventimiglia con una nuova a doppio binario, prevalentemente in galleria. La costruzione della nuova linea non è ancora finita oggi (e mi viene da dire: per fortuna, dato che una successione di gallerie in una terra tanto bella è un vero peccato, non solo per il... fotografo ferroviario, ma anche per il turista!).
In ogni modo, nel giugno 1954, le FS presero un gran numero di foto per documentare la linea, usando un treno composto dalla E.431.015, un bagagliaio, due carrozze degli anni '30 e quattro del tipo 1946.
Una breve antologia di quelle splendide inquadrature è disponibile facendo clic sul collegamento.
Epoca 3
 
 E550NO_0.GIF
FS E.550 + ABz 62.415 Corsetta Novi-San Bovo (1960)   
Carrozza basata sull'elettromotrice E.20 di Claudio Vianini
Epoca 3
 
 a1407_0.GIF
FS E.554 + E.333 + Accelerato 1407 Ventimiglia-Genova (1961)   
Quante foto spettacolari si potevano fare con l'Accelerato 1407?
Partire da Ventimiglia alle 5:42, che è ancora notte; ammirare l'alba tra San Remo (6:10) e Imperia Porto Maurizio (6:49), viaggiare il mattino presto lungo il mare fino a Savona (9:34). Lasciasi precedere dal rapido Ventimiglia-Milano ad Albenga (8:08) e non dimenticarsi di ammirare il TEE Ligure, incrociato a Spotorno (9:09). Finalmente raggiungere Genova Brignole alle 11:12.
154 km, 38 fermate intermedie (tutte tranne Pra e Cornigliano), velocità media 28 km/h (ma non è una sorpresa, la velocità massima delle E.554 è 50 km/h...).
Un'E.333 è di rimando dietro l'E.554 e i carri richiesti dal servizio di messaggero postale aumentano l'interesse per la composizione.
Epoca 3
 
 RTOXXM_0.GIF
FS E.331 + E.432 + Rapido Torino-Ventimiglia (1964)   

Disegnato insieme con Fabrizio Di Pierno.
Epoca 3
 
 E554CH_0.GIF
FS E.554 + Diretto Zurigo-Ventimiglia   

Disegnato insieme con Arthur Meyer.
Epoca 3  Sfondo trasparente
 
 431AZZ_0.GIF
FS E.431 Milano-Ventimiglia (1967)   
Un esempio di treno a trazione trifase, con in composizione anche una carrozza in colorazione Treno Azzurro (cfr. varie foto di Pietro Picchetti a Loano nel 1967).
Una delle Bz 33.000 riproduce uno dei prototipi con nervature longitudinali sulla cassa.
Epoca 3
 
 554cun_0.GIF
FS E.554 corsetta Cuneo-Deposito (1970)   
La classica "corsetta" fra la stazione di Cuneo e il deposito locomotive: E.554 e Corbellini a due assi (cfr. copertina di iTreni n. 66 e poster sul n. 99).
Epoca 3
 
 554CEV_0.GIF
FS E.554 Ceva-Ormea (1972)   
Composizione tradizionale dei locali Ceva-Ormea: bagagliaio a due assi e Corbellini, negli ultimi tempi della trazione trifase (la linea è stata de-elettrificata nel 1973, in corrispondenza con la conversione a corrente continua dell'intera Torino-Savona).
Epoca 4
 
 lacqui_0.GIF
FS E.432 + Locale Genova-Acqui Terme (1974)   
Il Locale Genova-Acqui Terme ancora a trazione trifase nel 1974
Epoca 4
 
 e554me_0.GIF
FS E.554 + treno merci (1975)   
Insieme con gli ultimi treni merci a vapore, anche i treni a trazione trifase degli ultimi anni mostravano composizioni interessanti, in cui le vecchie locomotive e i carri tradizionali delle FS convivevano con i più moderni carri unificati europei. Una composizione come questa, ad esempio, poteva essere incontrata tra Alessandria e San Giuseppe di Cairo, sopra Savona.
Epoca 4
 

 

Treni a vapore
 A691_0.GIF
FS A.691 + Direttissimo (1940)   
Per qualcuno splendida, per qualcuno orribile. Se la carenatura delle 683 era principalmente dovuta alla necessità di occultare i preriscaldatori Franco-Crosti, la carenatura applicata nel 1939 alla 691.026 poteva essere giustificata solo con i benefici aerodinamici, che sono di norma rilevanti solo oltre i 120 km/h (... cioè esattamente la massima velocità ammessa per tutte le carrozze FS anteguerra!). Ma la passione aerodinamica era un aspetto tipico degli anni Trenta, e la A.691.026 (A sta appunto per Aerodinamica) può essere considerata come un interessante prodotto di quella moda. E il suo Direttissimo è attraente senza dubbio...
A.691 disegnata insieme con Franco Sartori.
Epoca 2
 

Pagina successiva


[Home page]